Archivio news 28/04/2021

FOOTBALL CLAN PREVIEW: EL GIRON-TEAM BEDA

Quarto di finale di lusso in Major: due tra le favorite si contendono la semifinale

Dopo la conferenza stampa, in cui è stata ufficialmente annunciata la ripartenza, è tempo finalmente di rituffarsi nella fase calda del Football Clan, pronto alle fasi finali di Champions e Major.

Tra i quarti di finale della Major c'è il big match El Giron-Team Beda, una sfida che si può definire una sorta di finale anticipata dato che, rose alla mano, i ragazzi capitanati da Matrone e la squadra di Bettolini sono, insieme a Missaglia, le squadre più attrezzate per arrivare fino in fondo alla competizione.

El Giron è una delle retrocesse dalla Champions insieme a Missaglia, e raccoglie tanti giocatori abituati a partecipare alle competizioni Cun. Nelle scorse stagioni, infatti, El Giron era inserita nel Campionato Universitario, ma con il nome di Wengè: due stagioni che, però, non hanno portato titoli nonostante l'ottimo valore della rosa. Nel Football Clan, invece, sono arrivate tante soddisfazioni: innanzitutto, il primo posto nel Girone A con solo vittorie, 8 su 8, con 36 gol fatti e 11 subiti. Una marcia perfetta messa in discussione solo nei match contro Missaglia, Mbaridinazzo e Sert, portati comunque a casa con due successi per 4-3 ed uno per 1-0. Nel resto della Regular Season, El Giron ha letteralmente dominato: 5-2 a Formidabile, 10-1 ai Disperati, 5-1 a Herta e 3-1 a Calciocavallo. In Champions, però, El Giron è si è ritrovata nel girone delle strafavorite: i ko contro Afterlife e Bovisasca hanno compromesso la qualificazione alle semifinali di Champions. Ora, in Major, l'obiettivo minimo per la squadra è la finale, considerando i grandi giocatori a disposizione: Anelli e Buzzi formano una coppia offensiva formidabile (con Salaroli a dare ricambio davanti), mentre a centrocampo Scuteri, Nava e Mastromarino forniscono grande qualità. Dietro, ci sono gli esperti Matrone e Mattia Nocco a garantire copertura. La grande incognita riguarda i pali: Andrea Nocco, autore di numerosi miracoli in ogni partita, non è più a disposizione.

Dall'altra parte, El Giron si ritroverà davanti una delle squadre più altalenanti del Football Clan che, probabilmente, non ha raccolto quanto seminato: Team BeDa. La formazione di Bettolini, in Regular Season, è andata al di sotto delle aspettative. La qualificazione diretta in Champions, visti i colossi Alianza Lima, Afterlife e Bovisasca Calcio, non era alla portata. Inspiegabili, però, sono i ko contro Moneyfarm e il pareggio contro Tettenham che, di fatto, hanno impedito il raggiungimento del quinto posto e, di conseguenza, il playoff contro Sert. Le tre vittorie in Major, invece, hanno garantito la qualificazione ai quarti di finale, dove il sorteggio non è stato benevolo visto l'accoppiamento contro quella che, forse, è la favorita numero uno per la conquista del torneo. Diverse individualità, però, consentono a Team BeDa di sperare nello sgambetto: partendo da dietro, in porta ci sono Anaya e Premoli, che oltretutto ha la possibilità di giocare anche in mezzo al campo. In difesa, il punto di riferimento è Tarek, ma vanno aggiunti anche Pascali (in Serie i con Immobiliare Pentagono) e Italiano. A centrocampo, invece, il punto di riferimento è Guzzi, esterno capace di svolgere entrambe le fasi con ottimi risultati. L'attacco è certamente quello con più qualità: Youseef Nachat ha il classico fisico da prima punta, essendo alto e robusto, nonché in grado di fare reparto da solo. Il leader tecnico, però, è certamente Moussa el Hanana, numero 9 con grande qualità, cambio di passo indecifrabile e precisione: quando è in giornata, El Hanana è l'indiscutibile trascinatore di Team Beda.

Le due squadre non si sono mai affrontate nel Football Clan, essendo inserite in gironi diversi sia in Regular Season che nelle Coppe, partecipando rispettivamente a Champions e Major. Il primo confronto diretto, però, promette scintille: in palio, il passaggio del turno contro una tra Tettenham ed Euromilano.