News archive 18/06/2019

12ore CALCIATORI BRUTTI ROMA - SECONDA TAPPA

La seconda tappa del 12ore Calciatori Brutti si è conclusa con la vittoria dell' F.C SEGA

Valerio Tubercolo -

La seconda tappa del torneo ufficiale di Calciatori Brutti, Football Clan, ha avuto luogo a Roma, in collaborazione con i ragazzi della Centurion League, al Centro Sportivo A.S.D. Pro Roma Calcio, in Via Verrio Flacco 41.

Sotto un sole cocente le squadre si sono sfidate in un torneo di Calcio a 5 durante tutto l'arco della giornata.

Tra maglie improponibili e caciocavallo fresco, BestBrau ed infortuni, giocate di classe ed autogol imbarazzanti, i partecipanti hanno dato spettacolo, sia in campo che fuori, grazie alla simpatia e alla goliardìa di molti di loro.

Le squadre iscirtte erano 10 e sono state inserite in due gironi da cinque (A, B). 

Le prime due classificate dei raggruppamenti, poi, si sono sfidate in gare di semifinale secca, per raggiungere la tanto attesa Finalissima.

L'ultimo atto del Torneo, dunque, ha visto lo scontro tra il Real Maidrit e l'FC SEGA, due squadre che hanno dimostrato durante tutta la competizione di meritarsi l'approdo in finale, vista e considerata la qualità e l'organizzazione delle rose: la partita è stata emozionante, ricca di occasioni, con continui ribaltamenti di fronte e giocata con un'intensità notevole, con il sole che ormai era ampiamente calato, ma con l'acido lattico che si faceva sentire, e non poco.

L'F.C SEGA, però, ha avuto la meglio: ha sbloccato ed indirizzato la gara quasi subito, è riuscita a contenere gli attacchi avversari grazie sopratutto alle parate del suo portiere (il migliore del torneo), ed ha potuto festeggiare e, quindi, alzare la Coppa, direttamente consegnatali da Daniele ed Enrico, i fondatori di Calciatori Brutti.

Oltre alla competizione calcistica reale, però, ce n'era anche una virtuale: il Pro Evolution Soccer 2019 Italian Championship Tour, in collaborazione con HEL - Hellodì Esports Lab: più di 30 partecipanti, 15 postazioni gioco, mani sudate e tensione palpabile per un evento fantastico, avvincente e ben strutturato. Tutti gli appassionati hanno potuto iscriversi e sfidarsi per conquistare il premio finale: una console PS4 e la partecipazione assicurata alle fasi finali nazionali tra tutti i vincitori delle tappe. 

L'evento, dunque, si è svolto in maniera scorrevole, armoniosa e divertente, ha coinvolto tantissimi ragazzi ed ha lasciato all'interno di ognuno di loro un'esperienza indimenticabile, unica, grazie sia alla splendida organizzazione della giornata, che sopratutto alla presenza di quei mattacchioni dei Calciatori Brutti, Daniele ed Enrico, un'istituzione per gli amanti del calcio e dei suoi aspetti più divertenti, fondatori della più grande community calcistica nel nostro Paese.

Il progetto Football Clan, in collaborazione con Cun Company, ha spiccato il volo e prenderà quota ancor di più nella prossima stagione.

STAY HUNGRY, STAY IGNORANTE!