News archive 14/05/2019

12ore CALCIATORI BRUTTI MILANO - SUMMARY

Il primo torneo ufficiale di Calciatori Brutti è stato un successo

Valerio Tubercolo - 

Una giornata lunga, intensa, all'insegna del calcio e delle sue sfaccettature più esilaranti.

Un'organizzazione perfetta, coordinata e preparata, che ha gestito l'evento in maniera esemplare.

Un'animazione coinvolgente, inesauribile e divertente che ha intrattenuto a lungo i partecipanti con quiz, contest e giochi vari.

Questo è stato, in sintesi, il Torneo 12ore di Calciatori Brutti: un evento che comprendeva al suo interno due tornei di calcio, a 5 e a 7.

.

LA GIORNATA - L'appuntamento, per tutti i partecipanti,  era stato prefissato alle ore 10:30 affinchè tutti potessero effetture il check-in, ricevere le chiavi dello spogliatoio e, in alcuni casi, anche le divise da gioco. Una volta completate queste procedure, nella Zona Playstation (Si, è stato svolto anche un mega torneo di PES 2019) c'è stato il discorso iniziale dei protagonisti: Daniele ed Enrico di Calciatori Brutti, appunto, che hanno inaugurato la giornata definendo modi e tempi con cui si sarebbe svolto l'evento. Dalle 11:30, poi, spazio al campo e alle emozioni che questi eventi sanno regalare: 4 campi in contemporanea, 30 squadre iscritte, più di 300 partecipanti e tanta sana "ignoranza calcistica", marchio di fabbrica di Calciatori Brutti. 

Tra panini con la salamella e damigiane di vino, divise inguardabili e gigantografie rivedibili, pre-partita insoliti e tanta goliardia, l'evento si è svolto in maniera fluida, armoniosa ed impeccabile; solo una forte burrasca intorno alle 17 ha costretto i partecipanti ad un'ora di stop (preventivata), nella quale i calciatori hanno potuto riposarsi e ricaricare le batterie in vista delle ultime gare.

CALCIO A 5 - Dopo aver svolto tutte le gare dei gironi,  8 squadre hanno avuto accesso alle fasi finali, scontrandosi, poi, in gare secche ad eliminazione diretta. La finale, giocata alle ore 22, ha visto lo scontro tra Co-Come Mai ed Intercity Night, con quest'ultimi che hanno dominato, trionfato 5-0 e vinto, dunque, il torneo di calcio a 5, legittimando la loro forza ampiamente mostrata durante tutto il corso della giornata.

CALCIO A 7 - L'equilibrio tra le squadre di Calcio a 7 era molto alto, la maggior parte delle partite sono state concitate e molto combattute, risolte negli ultimi istanti o con solamente un gol di differenza. La fase finale ha visto, poi, quarti e semifinali, fino ad arrivare alla Finalissima, giocata sul campo 1, tra Hammers e Stile, due vere e proprie corazzate che hanno dato vita ad un match pazzesco, ricco di occasioni e colpi di scena, che ha tenuto tutti con il fiato sospeso: 6-6 il risultato finale, con gli shoot out (una sorta di calci di rigore in movimento) utili per decretare la vincitrice: Hammers!

Alle 22.30, poi, è avvenuta la premiazione in cui Daniele ed Enrico hanno consegnato coppe, medaglie e gadget a tutti coloro che sono arrivati fino in fondo, facendo i ringraziamenti per l'incredibile giornata trascorsa e rinnovando l'invito a tutti i presenti per le due prossime tappe della 12ore: il 15 Giugno a Roma, ed il 13 Luglio a Napoli.